Percorso di Accompagnamento e Sostegno nella Procreazione Medicalmente Assistita PMA | Psicologo Sessuologo Dott.ssa Roberta Calvi

Percorso di Accompagnamento e Sostegno nella Procreazione Medicalmente Assistita PMA

La P.M.A. (Procreazione Medicalmente Assistita) rappresenta un percorso complesso ed estenuante per la coppia. Che spesso approda nel territorio delle tecniche di fecondazione assistita dopo un lunghissimo periodo di sofferenza. Periodo caratterizzato da tentativi falliti, accertamenti diagnostici infiniti e invasivi e/o dopo una diagnosi di patologia correlata all’infertilità del singolo o della coppia.

L’accesso alla PMA può essere di per sé traumatico perché ci si scontra con l’idea di essere mancanti, incapaci, incompleti, inadeguati, sbagliati.

Allo stesso tempo la PMA può rappresentare una potente illusione di risoluzione del problema dell’infertilità. Innescando dinamiche psichiche tipiche della dipendenza da gioco d’azzardo.

Il bisogno/desiderio di riscattarsi rispetto a fallimenti precedenti o rispetto alla sensazione di mancanza può alterare la capacità di costruire aspettative congrue e sostenibili. E il desiderio di avere un figlio può innescare un meccanismo di accanimento terapeutico.

Molte coppie si sottopongono a numerosissimi tentativi di P.M.A. cosicché la coppia stessa ruota intorno all’esito positivo o negativo della fecondazione.

Le coppie vengono spesso risucchiate in un meccanismo medico che le assorbe e le prosciuga. Senza che siano adeguatamente informate e accompagnate anche da un punto di vista psicologico.

E’ vero che le coppie si rafforzano nelle difficoltà. Ma quando parliamo di anni e anni in cui la coppia è invischiata in una dinamica complessa come quello della procreazione medicalmente assistita, allora spesso il livello di difficoltà, tensione, ansia, delusione supera la capacità di resistenza e resilienza dei singoli e della coppia. Portando allo sviluppo di sintomi psicologici o ad una crisi di coppia.

Da diversi anni la Dott.ssa Roberta Calvi si occupa di accompagnare le coppie nei percorsi di P.M.A. fornendo quel supporto psicologico necessario in ogni fase del trattamento.

Il primo obiettivo è rafforzare le risorse psicologiche della coppia e dei singoli affinché siano in grado di affrontare le fatiche del percorso.

In secondo luogo aiuta i partner a sviluppare aspettative congrue e realistiche rispetto agli esiti. E a rimanere sempre a contatto con i propri vissuti e desideri onde evitare che si inneschi un meccanismo di dipendenza.

Infine favorisce un equilibrio relazionale e sessuale con il mantenimento di un benessere della coppia al di là della PMA.

Cosa prevede il percorso?

Il percorso prevede sedute settimanali o quindicinali di coppia e talvolta individuali della durata di circa 1 h

Quanto dura il percorso?

La durata dipende dalla specifica situazione

A chi è rivolto il percorso?

Coppie (eterosessuali o omosessuali) che intraprendono o intendono intraprendere un percorso di PMA

Cosa comprende il percorso?

– Supporto e counselling informativo sulla PMA
– Supporto psicologico individuale e di coppia
– Eventuale certificazione di avvenuto counseling psicologico qualora sia richiesto dal centro di PMA


PER INFO PRENOTAZIONI COMPILA IL FORM E CLICCA INVIO:

    Cliccando Invio Acconsento al trattamento dei dati secondo la Privacy Policy del Website già visionata.

    Percorso di Accompagnamento e Sostegno nella Procreazione Medicalmente Assistita PMA | Psicologo Sessuologo Dott.ssa Roberta Calvi