Site Loader
Via XX settembre 1870 n.114, Rimini (RN)
Amore e Paura | Dott.sa Roberta Calvi Psicologo Sessuologo in Rimini Riccione Cattolica Forlì Cesena

Amore e Paura | Dott.sa Roberta Calvi Psicologo Sessuologo in Rimini

Confesso che è difficile amare senza avere paura, oserei dire impossibile.

A volte cerchiamo qualcuno che ci rassicuri che questa paura possa essere “sconfitta”. Leggiamo manuali, cerchiamo ricette infallibili o rimedi fai da te (anche sintomatici). Andiamo da psicologi o santoni per trovare la nostra “cura” a questo timore, per correre ai ripari e alleggerirci da questo peso.

La paura non ci piace e, come per tutto quello che non ci piace, cerchiamo strategie per liberarcene.

Eppure dimentichiamo che la paura è un’emozione primaria e non si può cancellarla tout court.

Amore e Paura | Dott.sa Roberta Calvi Psicologo Sessuologo in Rimini

La paura ci protegge dai pericoli perché genera un segnale di allarme e ci impone di prendere posizione, di fare qualcosa.

Questi pericoli possono essere interni ed esterni. Ed è vero che a volte sono irrazionali ed eccessivi. Ma la paura di aprirsi all’altro, di esporsi, di essere fisicamente ed emotivamente nudi, quando non sconfina in situazioni psicopatologiche di ritiro sociale, evitamento, paranoia e inibizione, è naturale e comprensibile, perfino giusta.

La paura atavica e primordiale di essere abbandonati e/o rifiutati porta a difenderci primariamente da chi ha il potere di ferirci e farci soffrire.

E chi più della persona che amiamo ha questo potere?  

Amare ci espone necessariamente a dei rischi, ci espone ad emozioni scomode, ci impone frustrazioni e sofferenza.

Amore e Paura | Dott.sa Roberta Calvi Psicologo Sessuologo in Rimini

Non si tratta però di un gioco d’azzardo, di puntare la nostra vita sul rosso o nero, ma di fare una scommessa su quello che pensiamo essere il cavallo vincente. Consapevoli però che possiamo comunque perdere, perché non abbiamo il potere di controllare e anticipare il futuro. E quindi anche di sapere se quell’amore durerà per sempre, se sarà per sempre gratificante, se non ci deluderà o ferirà, se non tradirà le nostre aspettative.

Cosa possiamo dunque fare per non vivere in funzione della paura? Per non farci condizionare a tal punto da “soffrire preventivamente” in amore?

La possibilità che abbiamo è essere consapevoli di cosa stiamo cercando, di cosa realmente desideriamo, dei nostri bisogni e desideri più profondi e intimi (e talvolta inconsci). Affinché possiamo scegliere coerentemente ad essi.

Questo implica conoscersi profondamente e costruire una sufficiente resilienza per affrontare le difficoltà e fatiche che si presenteranno.

Ciò non significa smettere di avere paura, ma sapere di avere gli strumenti per fronteggiare quello che la vita ci presenterà davanti come opportunità o come ostacolo.

Roberta Calvi Psicologa e Sessuologa

Se hai necessità di parlarne con la Dott.sa Roberta Calvi CLICCA QUI

Post Author: Roberta Calvi